W Isaac Newton

Andare in basso

W Isaac Newton

Messaggio  AstronomyLover il Mer Feb 04, 2009 12:53 am

Ciao a tutti!
Dunque, per il mio compleanno, ho invitato, tra tutti gli invitati, una mia amica. Lei, mi ha regalato questo libro:
E' uguale identico.
Io non avrei mai pensato che mi sarebbe piaciuto, ma adesso ho una malattia "newtoniana"... stimo moltissimo Isaac Newton, nato in inghilterra, nel Lincolnshire, nel 1642 del 25 dicembre, alle 24.20. Egli è morto il 20 marzo del 1727 a Cambridge, dove è andato a studiare e dove ha trascorso la maggior parte della sua vita.

Newton è mortalmente famoso per:
- aver scoperto la forza di gravità
- essere stato un cervellone
- essere stato colpito in testa da una mela.

Ma probabilmente ignorerete Isaac:
- è stato l'ultimo della classe
- si infilò degli stecchini appuntiti negli occhi e quesi si accecò
- rischiò la condanna a morte.

Ebbene sì, benchè morto da un pezzo, Newton parla e il suo racconto è pieno di sorprese. Finalmente conoscerete tutta la verità curiosando nel suo diario segreto e leggendo Il Corriere degli Stuart e scoprirete perchè il mondo è stato sconvolto da una mela.

Un morto che parla famoso da morire

Questo è scritto dietro il libro. Egli fu un genio, ma ecco un'altra lista delle cose che ha fatto:
- come mai si infilò dei bastoncini dietro i bulbi oculari e per poco non si accecò

- come riuscì a scomporre la luce nei suoi colori principali

- come inventò una nuova matematica (il calcolo infinitesimale)

- come mai volesse tenere per sè le proprie brillanti idee

- come mai volesse dar fuoco a sua madre

- come mai la Chiesa l'odiava

- come mai i falsari di denaro l'odiavano

- come mai quesi tutti l'odiavano

- come mai troppi Newton (unità di misura) possono uccidervi

- come mai per poco non venne giustiziato

- di chi era il naso che strofinò contro il muro di una chiesa

- come diventò così in gamba, tanto per cominciare

... è tutto qua dentro, perciò cominciate pure a leggere!

Ho copiato una pagina intera da questo fantastico libro, e le cose tra parentesi le ho aggiunte io Laughing
Isaac ha guardato il Sole per ore ed ore, per vedere che affetto faceva. A quei tempi non sapevano ancora che guardare il Sole faceva malissimo, perciò dovette trascorrere alcuni giorni in una stanza completamente buia per riprendere la vista.
Le bilancie pesapersone, non dovrebbero indicari i kilogrammi, ma i Newton, se una persona pesa 42 kg in realtà pesa 42 000 Newton. Sapete, siccome lui ha scoperto la forza di gravità, c'è un'unità di misura che porta il suo cognome.
Come dicevo prima, è nato il 25 dicembre, e bla bla bla blablabla ... per il calendario dei cattolici, lui è nato il 4 gennaio 1643 ed è morto il 31 marzo 1727... questo perchè, sto calendario, è di due settimane in avanti, perciò lì, Natale è il 4 di gennaio affraid

Questo mi fece venire un dubbio, perchè non sapevo che questo valeva solo per quel calendario lì... ma io avevo ragione e ho vinto la scommessa contro mio cugino e io avevo ragione Very Happy ... beh, quasi mai!
Vorrei moltissimo andare Cambridge a vedere la sua statua, nel Tirnity College e a vedere anche la sua tomba, aveva onoranze di un re!
ecco delle immagini:
Questa è la sua statua (non vi spaventate, non era così... bruttino, con la parrucca di Puddy(si chiamava così) era molto più bello)
e questa è la sua tomba


Magari quando mi sposo... ci vado per la luna di miele!!!! Scherzo Razz ... però sinceramente dicendo si può fare xD ... un'ultima cosa, Isaac era un astronomo, un alchimista, un fisico e un matematico Smile Lo stimo I love you

Ciao!!

P.S. Poi in avanti, vi racconterò la storia di altri personaggi Wink
avatar
AstronomyLover
Admin
Admin

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 03.02.09
Età : 21
Località : Forlì

Visualizza il profilo dell'utente http://the-angry-astronomer.elencoforum.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum